Sii te stesso! Perché tale è la volontà di Dio! Ma quanti di noi si contentano di essere solamente se stessi?

«Sii te stesso! Perché tale è la volontà di Dio! Ma quanti di noi si contentano di essere solamente se stessi?»
«Pochi, molto pochi. Noi stiamo sempre sognando o facendo progetti o desiderando o sperando o anche tentando di essere qualcos’altro diverso da quello che siamo».
Marcel Raymond – La famiglia che raggiunse Cristo

L’alternativa a questa accettazione della volontà di Dio, della volontà creatrice di Dio, della creazione di Dio, della creazione di Dio della mia persona, cioè della mia identità, della mia vocazione, della mia chiamata, della mia missione, l’alternativa a ciò è il nulla, il nulla violento del proprio ego, del proprio egoismo, della propria nichilistica volontà egoistica di essere chi non sono ma vorrei essere.
L’alternativa alla creazione di Dio è la nichilistica volontà di potenza, la volontà di essere nulla, di divenire nulla, la liquidità insaziabile del nulla.


Immagine tratta da:

Francesco Tosi: 1986 Rimini, avevo così voglia di vivere che sono nato prima di nascere (al quinto mese), poi ho continuato a nascere e rinascere nel corso della mia vita, in spirito, acqua e sangue.
Filosofo per forma mentis e formazione, letterato e Teo-filo per passione, editore digitale per professione, fanno di me un cultore del verbo e servitore della parola (altrui).
Autore di tesi di laurea su un cardinale della Chiesa Cattolica, ex gesuita, von Balthasar, e su un letterato anglicano, Lewis che hanno in comune una visione teo-drammatica dell’esistenza, sto ultimamente dilettandomi nella loro revisione e pubblicazione.

Leave a Reply